abaco-line

SITI DataHub

Il servizio per integrare e consultare i dati catastali, cartografici e censuari

Con un semplice canone annuale si accede al servizio, via web, senza alcun costo di acquisto di software o hardware aggiuntivo!

E’ complementare all’esistente, non sostituisce i sistemi e non modifica nessuna procedura consolidata. Dà accesso a strumenti innovativi consolidando e razionalizzando i sistemi esistenti.

SITI DataHub migliora la produttività abbattendo i costi.

Cosa è possibile fare

Con SITI DataHub è possibilie accedere a tutti i dati catastali di propria competenza tenuti periodicamente aggiornati, così come navigare 'in continuo' sulle particelle sovrapposte alle immagini aeree o satellitari.

Con SITI DataHub si favorisce la trasparenza tra Amministrazioni ed Utenti nel controllo del territorio, consentendo di effettuare le osservazioni ai PGT, di  emettere i Certificati di Destinazione Urbanistica (CDU) e di eseguire innumerevoli altre consultazioni.

E’ lo strumento adatto ad ottenere analisi e statistiche utili agli amministratori nelle strategie d’intervento, riducendo i costi e moltiplicando l’utilità del dato catastale.

Si integra a tutte le applicazioni

Mediante i servizi WMS (Web Map Service) SITI DataHub si integra con i più diffusi Sistemi Informativi Territoriali e si può utilizzare con la maggior parte delle applicazioni GIS e WebGIS presenti sul mercato.

Crea le fondamenta e le chiavi univoche per realizzare l’anagrafe estesa.

Vantaggi rispetto a Sister

  • si possono effettuare ricerche sui dati censuari e interrogazioni su tutti i campi disponibili;
  • si possono effettuare estratti di mappa, stampare la visualizzazione delle particelle con ortofoto di sfondo;
  • si può effettuare la consultazione dei dati storici per risolvere contenziosi grazie alla storicizzazone degli aggiornamenti caricati;
  • si possono generare visure storiche dei terreni e dei fabbricati;
  • si può integrare lo strato WMS a Sistemi Informativi Territoriali esistenti e alle applicazioni GIS utilizzate;
  • si possono realizzare analisi e simulazioni 3D delle aree volumetriche (utili per la perequazione dei diritti edificatori);
  • si possono visualizzare e stampare anche la parte cartografica e grafica, fare interrogazioni su tutte le informazioni presenti nel database per ottenere report e analisi utili agli amministratori che devono decidere le strategie di intervento.

Modalità di accesso

Accesso via internet Illimitato per i servizi WMS e fino a 4 accessi contemporanei per utenti di ufficio.

Provenienza dei dati consultabili:
Ogni Ente può scaricare, mediante apposita convenzione, i dati provenienti dal portale dei Comuni o accedere ai servizi per gli aggiornamenti delle mappe e del censuario disponendo poi di moltissime altre informazioni come le Planimetrie dei Docfa, le compravendite ai fini ICI o la segnalazione delle incoerenze riscontrate.

Caricamento e aggiornamento dei dati

Il caricamento dell'impianto iniziale di tutti i dati e degli aggiornamenti periodici (con cadenza mensile) vengono effettuati da Abaco.

Quali files devono essere consegnati dal Comune per il primo caricamento? La procedura è compatibile con i file standard dell'Agenzia del Territorio (AdT):

  • dati censuari: .Ter .Fab .Sog .Tit
  • cartografia: .CXF in coordinate Gauss-Boaga o in Cassini-Soldner

 

Caratteristiche dei dati esportabili

E’ possibile esportare interamente la cartografia di una porzione o di tutta l'area, in formato standard .SHP.

I risultati delle query dei dati censuari sono in formato .SHP per cartografia e testo, .XLS o .PDF per dati alfanumerici.

Integra le più avanzate tecnologie web-based 2D&3D.
Permette visualizzazioni 3D del terreno e dell’edificato.

extra

 

 

 

video

gate

SITI Cloud gate<accedi al portale>